Accedi al corso

Presentazione

Aggiornata al XXXVIII CICLO - A.A. 2022/2023

Il corso offre un percorso di alta formazione a vocazione interdisciplinare, durante il quale al dottorando è offerta la possibilità di approfondire lo studio del diritto, con particolare riferimento al diritto penale e processuale penale, al diritto romano e alla storia del diritto, alla filosofia e sociologia del diritto, al diritto ecclesiastico e canonico.
Il Corso di Dottorato in Scienze Giuridiche "Cesare Beccaria" è stato accreditato da ANVUR come "Dottorato Innovativo" sotto i tre profili dell'internazionalizzazione, dell'intersettorialità e dell'interdisciplinarietà.

Il programma formativo comprende la frequenza a lezioni frontali e la partecipazione attiva a seminari, durante i quali sarà sollecitato a compiere approfondimenti su tematiche differenti. Il dottorando sarà, altresì, coinvolto nei progetti di ricerca dei docenti del collegio e sarà stimolato a redigere e pubblicare propri contributi nel quadro di tali progetti.

Il programma formativo comprende la redazione nell’arco del triennio di un lavoro scientifico originale di ampio respiro, eventualmente a carattere interdisciplinare, elaborato sotto la direzione di uno o più tutor.

Una quota dei corsi e dei seminari potrà essere svolta in lingua inglese. Una parte del percorso formativo potrà, inoltre, svolgersi presso una università o una istituzione di ricerca estere.

Il corso di dottorato comprende i seguenti curricula:
1. Diritto penale e processuale penale
2. Diritto romano e storia del diritto
3. Filosofia e sociologia del diritto, diritto ecclesiastico e canonico

Coordinatrice della Scuola di Dottorato:
Prof.ssa Francesca POGGI

francesca.poggi@unimi.it

Collegio Docenti

Collegio Docenti a.a. 2022-2023 (XXXVIII ciclo)

Coordinatrice del Dottorato:

Prof.ssa Francesca POGGI

francesca.poggi@unimi.it


Membri del Collegio (da Università italiane):

ATZERI Lorena
BARBERIS Mauro Giuseppe
BARTOCCI Ugo
BASSANI Alessandra
BIANCHI RIVA Raffaella
BELLUCCI Lucia
BIASI Marco
BONTEMPELLI Manfredi
BOSCATI Alessandro
CAMALDO Lucio Bruno Cristiano
CANALE Damiano
DEL BÒ Corrado
DELLA BELLA Angela Paola Anna
DI LUCIA Paolo Umberto Maria
DONADIO Nunzia
FARGNOLI Iole
FERRARO Francesco
FITTIPALDI Edoardo
GAGLIARDI Lorenzo
GALLUCCIO Alessandra
GATTA Gian Luigi
LO IACONO Sabrina
LUPARIA DONATI Luca
LUZZATI Claudio Raffaele
MANCINI Letizia
MELONI Chantal
MILANI Daniela
PARINI Sara Veronica
PASQUALI CERIOLI Jlia
PEPE Laura
PERRI Pierluigi
POGGI Francesca
PULITANÒ Francesca
ROSSI Filippo
SALVI Stefania Tatiana
SANTANGELO Angela Maria
SCOLETTA Marco Maria
TOSCANO Marcello
TUZET Giovanni
UBIALI Maria Chiara
VELLUZZI Vito
VIGONI Daniela
ZORZETTO Silvia

Membri del Collegio (da Università estere):

BRANDÃO Nuno
BRUNET Pierre
DAL RI Arno
DYRDA Adam
GARCÍA OLIVA Javier
GARCÍA MARTÍN Javier
KREMER David
LERNESTEDT Claes
LONDOÑO MARTÍNEZ Fernando
MARGULIES Joseph
MITSILEGAS Valsamis
NACCI Matteo
OLIVER-LALANA Daniel
RODRÍGUEZ BLANCO Miguel
RÜFNER Thomas
VÁZQUEZ ROJAS María del Carmen




Corsi di insegnamento

ELENCO CORSI ATTIVI XXXVIII CICLO – A.A. 2022-2023

L'offerta formativa programmata per l'a.a. 2022-2023 prevede i seguenti insegnamenti:
Courses planned for the a.y. 2022-2023:

1) Sicurezza informatica e protezione dei dati dalla prospettiva informatico-giuridica, 3 cfu,
resp. P. Perri e G. Ziccardi, periodo: novembre 2022
2) Scrivere per riviste e conferenze internazionali (giuridiche, filosofico-giuridiche e
sociologico-giuridiche), 3 cfu, prof.ssa Lucia Bellucci, periodo: novembre-dicembre
2022
3) Chiesa e abusi: la riforma del diritto penale canonico in dialogo con l'ordinamento secolare,
3 cfu, resp. J. Pasquali Cerioli e D. Milani, periodo: gennaio-febbraio 2023
4) Dimensioni della sovranità in prospettiva storica, 3 cfu, resp. I. Fargnoli e R. Bianchi Riva,
periodo: febbraio-marzo 2023
5) La “riforma Cartabia” della giustizia penale, 4 cfu, resp. M. Bontempelli e G.L. Gatta,
periodo: febbraio-marzo 2023
6) Il sistema multipolare dei procedimenti speciali in materia penale: l'evoluzione e le criticità,
3 cfu, resp. D. Vigoni e L. Camaldo, periodo: aprile 2023
7) Quale ruolo per il diritto in guerra? La difficile relazione tra guerra e diritto, dal diritto
romano ai giorni nostri, 3 cfu, resp. F. Poggi e C. Meloni, periodo: maggio 2023
8) Argomentazione e razionalità legislativa: metodi di legislazione e problemi di
“legisprudenza” e giurisprudenza, 3 cfu, resp. F. Ferraro (visiting A.D. Oliver-Lalana),
periodo: giugno 2023.


Le informazioni sui singoli insegnamenti saranno tempestivamente aggiornate.
Information regarding the courses will be promptly updated.


PROGRAMMI CORSI XXXVIII CICLO - A.A. 2022-2023

I programmi dei singoli corsi saranno inseriti progressivamente.

1. "Sicurezza informatica e protezione dei dati dalla prospettiva informatico-giuridica" (Proff. G. Ziccardi, P. Perri)

Inizio corso: 7 novembre 2022

Il corso mira ad approfondire il tema della sicurezza informatica e della tutela del dato. In questo ambito, verrà affrontato sia il tema della tutela delle infrastrutture sensibili sia il tema del trattamento dei dati personali, rispetto ai quali la sicurezza informatica è stata oggetto di diversi atti legislativi, soprattutto comunitari. Centrale è l'approccio risk based, che sta ispirando anche il regolamento sull'Intelligenza Artificiale di prossima approvazione.
Il corso è da 3 cfu.

Locandina con programma e calendario delle lezioni

2. "Scrivere per riviste e conferenze internazionali (giuridiche, filosofico-giuridiche e sociologico-giuridiche)" (Prof.ssa L. Bellucci)

Inizio corso: 10 novembre 2022

L’obiettivo didattico del corso è che gli studenti apprendano le tecniche che aiutano a farsi accettare un paper o un articolo da riviste e conferenze internazionali (giuridiche, filosofico-giuridiche e sociologico-giuridiche). I principali sotto obiettivi dello stesso sono 1) imparare come si scrive un abstract, 2) come si strutturano i paragrafi di un paper o di un articolo, 3) quali possibilità di bibliografia/di stili di editing esistono per una conferenza, una rivista o, più in generale, una pubblicazione internazionale. Il corso è in italiano ed include anche una breve, semplice esercitazione, relativa alla scrittura di un “abstract”, nella quale i partecipanti saranno guidati dalla docente. L’obiettivo didattico non è imparare a scrivere in un inglese corretto, per cui occorrerebbero corsi di inglese, né sostituirsi ai revisori madrelingua. Nessun dottorando deve quindi avere la sensazione di dover saper bene l'inglese per frequentare o preoccuparsi della propria conoscenza di questa lingua. Il corso è infatti proprio diretto a chi ha poca o non ha alcuna dimestichezza con il mondo delle riviste, case editrici e conferenze anglofone e intende offrire la possibilità di apprendere a strutturare uno scritto destinato ad una conferenza o pubblicazione internazionale; l’inglese è l'ultima delle sue questioni. Molte delle tecniche che vi si apprenderanno sono infatti utilizzabili anche per riviste italiane, francesi ecc., di respiro internazionale.
La frequenza del corso è obbligatoria ed è consentita un’assenza.
È prevista una prova conclusiva.
Il corso è da 3 cfu.

Locandina con programma e calendario delle lezioni

3. "Chiesa e abusi: La riforma del diritto penale canonico in dialogo con l'ordinamento secolare" (Proff. D. Milani, J. Pasquali Cerioli)

Inizio corso: 12 gennaio 2023

Sanzionare gli abusi del clero senza rinnegare l’anima del diritto penale canonico è una sfida con cui la Chiesa si confronta da almeno un ventennio.
Questo processo è recentemente confluito nella riforma del Libro VI del codice di diritto canonico.
Obiettivo del corso è analizzare presupposti ed effetti di tale riforma da diverse prospettive disciplinari volte a identificarne i diversi profili di rilevanza nei rapporti tra il diritto canonico e i diritti secolari, con particolare riguardo ai profili della responsabilità penale e civile.
Il corso è da 3 cfu. La frequenza è obbligatoria. È tollerata un'assenza.

Locandina con programma e calendario delle lezioni


4. "Dimensioni della sovranità in prospettiva storica" (Proff. I. Fargnoli, R. Bianchi Riva)

Inizio corso: 7 febbraio 2022

Il corso è finalizzato a riflettere sulle diverse declinazioni della sovranità tra passato e presente, prendendo le mosse dalle forme concrete conosciute nell'esperienza giuridica romana e in età medioevale per affrontare poi le principali concettualizzazioni dell'età moderna e contemporanea.
Il corso è da 3 cfu. È prevista una prova conclusiva. La frequenza è obbligatoria (è tollerata un'assenza).

Le lezioni avranno luogo in modalità mista, in presenza e contemporaneamente da remoto (piattaforma Microsoft Teams).

Locandina con programma e calendario delle lezioni

5. "La dogmatica penale contemporanea. La “riforma Cartabia” della giustizia penale: Scenari e questioni applicative" (Proff. M. Bontempelli, G.L. Gatta)

Il corso si propone di esaminare i profili di diritto sostanziale e processuale del d.lgs. n. 150/2022, di attuazione della l. n. 134/2021, recante delega al Governo per l’efficienza del processo penale, nonché in materia di giustizia riparativa e disposizioni per la celere definizione dei procedimenti giudiziari (c.d. “riforma Cartabia”). L’attenzione sarà dedicata all’analisi delle più importanti questioni applicative, dopo l’entrata in vigore della riforma, il 30 dicembre 2022, oltre che alle più ampie tematiche sistematiche e di scenario.
Il corso è pertanto aperto alla partecipazione di tutti gli interessati.

Il corso è da 3 cfu.

Locandina con programma e calendario delle lezioni

Bandi

Impresa e reati ambientali: bando per due borse di dottorato di ricerca

È aperto fino all’8 novembre il bando per due borse di dottorato di ricerca su tematiche di diritto penale dell’ambiente, in relazione all’attività d’impresa.

Il bando si inserisce nel contesto di un programma nazionale di ricerca, finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca - Programma Operativo Nazionale (PON) “Ricerca e Innovazione” 2014-2020.
L’importo annuo della borsa (triennale) è di € 16.350.
E’ previsto un periodo di sei mesi, nell’arco del triennio, da svolgere presso un’azienda che collaborerà al progetto di ricerca.

I titoli delle linee di ricerca oggetto del bando sono i seguenti:
– Mappatura del rischio d’impresa e politiche virtuose nella prevenzione degli
illeciti ambientali (docente referente: Prof. Gian Luigi Gatta)
– Modello organizzativo ex d.lgs. 231/2001 e prevenzione del rischio
ambientale: problemi e prospettive (docente referente: Prof.ssa Angela Della
Bella)
L’inizio delle attività è previsto per il 1° gennaio 2022.

Link al bando: https://apps.unimi.it/files/bandi/bando-2022-2-selezioni-settembre.pdf?15-OCT-21

Link alla descrizione dei progetti di ricerca: https://apps.unimi.it/files/bandi/allegato1-2022-2-selezioni-settembre.pdf?14-OCT-21

AMMISSIONE AL XXXVII CICLO: ESITO VALUTAZIONE TITOLI E CALENDARIO PROVE ORALI

L'esito della valutazione dei titoli e il calendario delle prove orali per l'ammissione al XXXVII ciclo sono disponibili al seguente link: https://apps.unimi.it/files/bandi/calendario-2022-1-dottorato-in-scienze-giuridiche-cesare-beccaria-.pdf?13-SEP-21